Cagnò

Muser incontra giovani a TheoTag

"Lasciatevi interrogare dagli argomenti con cui vi confronterete durante questa giornata". Un invito, quello espresso dal vescovo Ivo Muser, che è stato raccolto dagli oltre 330 studenti che si preparano ad affrontare l'esame di maturità e che hanno partecipato al TheoTag, la Giornata delle porte aperte promossa dallo Studio teologico accademico di Bressanone. Nel colloquio con Muser i giovani hanno spaziato dal ruolo delle donne nella chiesa alla realtà delle scuole cattoliche, dalla tolleranza religiosa alla partecipazione dei giovani alla vita della chiesa. Non sono mancati neppure i temi di attualità, come la questione del doppio passaporto e quella della rana crocifissa di Martin Kippenberger. "Quanto accaduto dieci anni fa è stata una provocazione, soprattutto per il luogo scelto per la sua esposizione - ha sottolineato il vescovo - ma se l'opera viene spiegata e si chiarisce quale sia il messaggio che l'artista voleva dare, allora non c'è alcuna ragione per far nascere una discussione".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie